Controlli intensificati nella ''movida'' foggiana, due arresti

Martedì 14 Settembre 2021
Durante la settimana scorsa la Polizia di Stato ha intensificato le attività di controllo del territorio nelle aree della "movida" a Foggia: infatti, è stato impiegato personale della Squadra volante e del Reparto prevenzione crimine non solo per prevenire i fenomeni di reati predatori, ma anche per contrastare il ripetersi di aggressioni nei luoghi maggiormente frequentati da giovani.

I controlli si sono concentrati sulla zona di corso Vittorio Emanuele, corso Cairoli, piazza Duomo, piazza Mercato, piazza Padre Pio. Oltre 2mila le persone identificate, 830 i veicoli controllati e più di 10 le sanzioni al codice della strada elevate.

Nel corso di questi servizi, in due distinte occasioni, agenti hanno arrestato un giovane foggiano responsabile di furto presso un locale commerciale e un giovane cerignolano, colto in flagranza, mentre tentava di rubare un'autovettura.

Entrambi i soggetti sono stati collocati presso la locale Casa Circondariale a disposizione dell'autorità giudiziaria che ha, successivamente, convalidato l'arresto.