VIDEO | Giuseppino Marino, uno degli ultimi custodi dei trabucchi del Gargano e della memoria di un territorio

Mercoledì 4 Agosto 2021
E' uno degli ultimi giganti del mare del Gargano ancora in funzione: il trabucco Furcichella, che campeggia sulla baia di Manacore tra Peschici e Vieste. Ne è il custode uno storico trabucchista del territorio, Giuseppe Marino, noto a tutti come Giuseppino che pure da ultraottantenne non smette un secondo di osservare il mare in attesa dell'arrivo dei pesci per poter issare le reti del trabucco tempestivamente.

La poderosa infrastruttura è meta di tanti turisti d'estate, curiosi di sapere come funzionino i meccanismi del trabucco e Giuseppino mostra a tutti come si pesca.


Non solo Marino mantiene in funzione la grande macchina da pesca ma realizza a mano mini trabucchi perfettamente funzionanti, che vanno letteralmente a ruba e che rappresentano un patrimonio inestimabile che testimonia la memoria storica del territorio.

E' ancora lui ad occuparsi della manutenzione della struttura anche se non è impresa facile e i costi sono diventati ormai insostenibili. Le difficoltà di Giuseppe Marino e il futuro del trabucco nell'approfondimento nell'edizione del quotidiano l'Attacco di domani.